Il Concilio Vaticano II, riscoprendo il ruolo dei laici all'interno della Chiesa, ha voluto sottolineare come la "Missione Educativa" non appartenga solo ai Fratelli consacrati ma rappresenti un compito istituzionale ed insostituibile per tutti i Laici (docenti, genitori, volontari) che condividono l'impegno educativo, pur conservando il loro ruolo specifico.
AffinchÚ questo compito possa dare risultati positivi e si espliciti in un "clima di fedeltÓ creativa", deve concretizzarsi in un impegno comunitario che trascenda l'azione singola.
La Famiglia Lasalliana designa tutti coloro che partecipano al progetto educativo lasalliano, specialmente coloro che entrano in cammino di condivisione della missione di San Giovanni Battista de La Salle.
La Famiglia Lasalliana, a tutti i livelli, comunitariamente e con la collaborazione delle varie componenti, promuove:
- il senso di appartenenza alle Istituzioni
- l' aggiornamento
- il sostegno alla Scuola Cattolica e alla singola Istituzione

Presidente: Avv.  Federica Cela

 

Esci Home